Le Tappe

A Piedi

Il Cammino di San Giacomo in Sicilia è modulabile a seconda del tempo e delle attitudini dei camminatori che la percorrono. Le tappe non sono standard e permettono di organizzare il viaggio in più giorni. Il nostro consiglio è quello di non correre ma di godersi il cammino a passo lento in modo da assaporare fino in fondo tutto quello che incontreremo. Nelle tappe indicate di seguito sono indicati i paesi dove c'è la possibilità di pernottare e mangiare in modo da facilitare la costruzione del vostro percorso. Gli organizzatori del Cammino sono a disposizione per dare un supporto organizzativo, l'elenco aggiornato delle strutture ricettive, le tracce gpx e per consigli utili via mail camminosangiacomosicilia@gmail.com o telefonicamente (+39 3283611596)

In Mountain Bike o E-Bike

Se il valore spirituale, culturale e naturalistico del Cammino di San Giacomo in Sicilia rimane invariato sia che si percorra in bici che a piedi, di certo la bicicletta accorcia la durata del viaggio per arrivare a Capizzi e le ore di cammino al giorno, aspetto che offre l’opportunità di avere molto più tempo da dedicare al riposo e alla visita di santuari e luoghi d’interesse.

O per Tutti...

Mi piace pensare che un giorno tutti potranno percorrere i lunghi cammini, che le ospitalità saranno pronte ad accogliere tutti, che gli ospitalieri conosceranno le attenzioni più apprezzate e corrette verso le persone con esigenze speciali, come chiedere sempre prima di spingere una persona in sedia a rotelle, o sfiorare il braccio di un non-vedente prima di rivolgergli la parola per indirizzare la comunicazione...
Pietro Scidurlo (Free Wheels Onlus)

Chi l’ha detto che il Cammino di San Giacomo in Sicilia è solo per viaggiatori del tutto autonomi? Anche le persone con disabilità (dai problemi motori alla dialisi) troveranno la chiave di accesso alla straordinaria esperienza del pellegrinaggio da Caltagirone a Capizzi. Il nostro itinerario studiatio apposta per diverse esigenze: oltre al Cammino “classico”, da seguire quando possibile, un percorso misto, adatto alle carrozzine, e uno interamente su asfalto, pensato per le handbike. Per ogni itinerario, la descrizione dettagliata del percorso, le mappe, le altimetrie, i dislivelli e le indicazioni di percorribilità. Alberghi, B&B, Accoglienza Pellegrina, servizi e luoghi da visitare sono censiti in base all’accessibilità. Inoltre, tutti i consigli utili per affrontare il Cammino a seconda dei tipi di disabilità, e una panoramica sugli ausili motori.
Translate »