Il Cammino di San Giacomo in Sicilia

Un cammino, un viaggio, un'avventura

da Caltagirone a Capizzi lungo la Sicilia di mezzo
Il Cammino siciliano si snoda tra la città di Caltagirone ed il paese montano di Capizzi, le due comunità isolane di piú antica e viva tradizione jacopea, custodi di importanti reliquie di San Giacomo il Maggiore. Partendo dall'antica Basilica di San Giacomo a Caltagirone si raggiunge il duecentesco Santuario di Capizzi, il piú antico luogo di culto jacopeo nell'Isola, costruito già dai Normanni ed intriso di storia e di atmosfere medioevali. Attraverso un percorso di circa 130 km, che tocca altri sette Comuni intermedi su tappe sempre abbastanza brevi, il pellegrino si trova immerso in una straordinaria varietà di paesaggi che mutano completamente a seconda delle stagioni. Infinite suggestioni naturalistiche e storiche, mistiche ed antropologiche, sorprendono il pellegrino ad ogni svolta dentro i paesaggi sempre mutevoli di questo Cammino, nella bellezza drammatica della Sicilia piú interna. Un viaggio dentro se stessi, una ricerca contemplativa, una purificazione dello spirito nell'illuminazione della fede in San Giacomo apostolo, attraverso una terra di antica tradizione di ospitalità come la Sicilia...sarà per ogni pellegrino innanzitutto un percorso di ascesi della propria anima.

I Nostri Partner Istituzionali

Tutto ciò che è riportato a livello di contenuto testuale e progettuale in questo sito è frutto del lavoro intellettuale e scientifico del suo Autore, Salvatore Trumino (detto Totò) dell'ASSOCIAZIONE BORGO SAN GIACOMO di PIAZZA ARMERINA, ed è quindi protetto dalla norma vigente sul diritto d’autore e sul diritto di proprietà intellettuale. È quindi vietato appropriarsi e copiare, parzialmente o integralmente, i contenuti del presente, nonché ridistribuire e riprodurre qualsiasi frase e idea ivi pubblicati.
Seguici sui nostri profili social per essere sempre aggiornato!
Copyright 2022 © Tutti i diritti riservati
Translate »